Aumenta l'imposta di bollo

Da ieri 26.06.2013 l'imposta di bollo aumenta a 2,00 e a 16,00 euro.
 
27.06.2013
La legge 24 giugno 2013 n. 71, di conversione del DL 43/2013,  in vigore dal 26.06.2013, prevede infatti  che le misure dell’imposta fissa di bollo attualmente stabilite in 1,81 e in 14,62 euro, ovunque ricorrano, siano rideterminate, rispettivamente, in 2,00 e in 16,00 euro.
Mentre l'imposta di bollo in misura di 16,00 euro è dovuta in via generale per gli atti, scritture private e atti pubblici, quella in misura di 2,00 euro è dovuta principalmente per i seguenti documenti:
  • le fatture, note, conti e simili documenti, recanti addebitamenti o accreditamenti per operazioni non soggette ad Iva o operazioni esenti (medici, etc.) qualora di importo superiore a 77,47 euro;
  • le ricevute e le quietanze rilasciate dal creditore se superano 77,47 euro,
 
Vai alla lista
 
 

     
DEU
 
Top News
20.12.2017
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 
15.02.2017
 
Credito d'imposta ...
 
Domande dal 20 febbraio al 20 ...
 
15.12.2016
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 

I-39030 S. Vigilio / Marebbe
Via Plan de Corones 20
 
 
Tel. 0474 501 399
Impressum Sitemap
 
© 2018 Verginer Business Consulting - Part. IVA: IT00690640214