Bonus Alberghi

Il nuovo "bonus alberghi" prevede agevolazioni per la digitalizzazione e per la ristrutturazione di esercizi ricettivi.
 
11.07.2014
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale in data 31.5.2014 del D.L. n. 83/2014 è stato introdotto il cosiddetto “bonus alberghi”.
In particolare, il D.L.con gli articoli 9 e 10 stabilisce due distinte norme agevolative a favore delle strutture ricettive:
a) agevolazioni per la digitalizzazione
Ammontare del credito d’imposta: 30% delle spese sostenute fino ad un massimo di 12.500 €
Periodo di agevolazione 2015 – 2016 – 2017
Rientrano tra altre le spese per:
• impianti wi-fi;
• siti web ottimizzati per il sistema mobile;
• programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti;
• spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio;
b) agevolazioni per la ristrutturazione edilizia
Ammontare del credito d’imposta: 30% delle spese sostenute fino ad un massimo di 200.000 €
Periodo di agevolazione 2014 – 2015 – 2016
Rientrano le spese per:
• interventi di ristrutturazione edilizia (art. 3, comma 1, lett. d) DPR n.380/2001)
• eliminazione delle barriere architettoniche ai sensi della Legge n. 13/89 e del D.M. n. 236/89.
L’operatività della norma è subordinata all’emanazione di apposito Decreto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
 
Vai alla lista
 
 

     
DEU
 
Top News
20.12.2017
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 
15.02.2017
 
Credito d'imposta ...
 
Domande dal 20 febbraio al 20 ...
 
15.12.2016
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 

I-39030 S. Vigilio / Marebbe
Via Plan de Corones 20
 
 
Tel. 0474 501 399
Impressum Sitemap
 
© 2018 Verginer Business Consulting - Part. IVA: IT00690640214