La "voluntary disclosure"

In arrivo la “voluntary disclosure”, ma non sarà un condono .
 
12.12.2013
Dopo lunga attesa, dovrebbe concretizzarsi, con un emendamento alla legge di stabilità 2014, la c.d. “voluntary disclosure” (collaborazione volontaria), finalizzata all’emersione delle attività finanziarie e patrimoniali detenute all’estero in violazione delle norme in materia di monitoraggio.
In sostanza, si tratterà di una procedura di “autodenuncia”, presentabile una volta sola, che consentirà al contribuente di regolarizzare le proprie attività illecitamente detenute all’estero tramite l’ausilio di un professionista che dialogherà con gli Uffici.
 
Vai alla lista
 
 

     
DEU
 
Top News
25.05.2018
 
GDPR - Il nuvo ...
 
E' entrato in vigore recentemente ...
 
20.12.2017
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 
15.02.2017
 
Credito d'imposta ...
 
Domande dal 20 febbraio al 20 ...
 

I-39030 S. Vigilio / Marebbe
Via Plan de Corones 20
 
 
Tel. 0474 501 399
Impressum Sitemap
 
© 2018 Verginer Business Consulting - Part. IVA: IT00690640214