Lo "split payment" per gli enti pubblici

Il nuovo metodo di pagamento delle fatture da parte degli enti pubblici
 
09.01.2015
Nell’ambito della Finanziaria 2015 è contenuto un nuovo metodo “antievasione” per il versamento dell’IVA all’Erario, in base al quale l’IVA (a debito) viene versata direttamente dal cliente (Ente pubblico) relativamente alle fatture da questo ricevute.
Il nuovo metodo, c.d. “split payment”, come espressamente disposto, nelle more del rilascio dell’autorizzazione UE, trova applicazione per le operazioni per le quali l’IVA è esigibile dall’1.1.2015.
A seguito del mancato incasso dell’IVA da parte del cedente / prestatore, l’applicazione del nuovo metodo comporta una diminuzione dell’IVA a debito da considerare in sede di liquidazione periodica e di conseguenza un aumento dei saldi a credito nei confronti dell’Erario.
Art. 1, commi 629, lett. b) e c), 630, 632 e 633, Legge n. 190/2014
 
Vai alla lista
 
 

     
DEU
 
Top News
20.12.2017
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 
15.02.2017
 
Credito d'imposta ...
 
Domande dal 20 febbraio al 20 ...
 
15.12.2016
 
Interessi legali allo ...
 
Il tasso di interesse legale è ...
 

I-39030 S. Vigilio / Marebbe
Via Plan de Corones 20
 
 
Tel. 0474 501 399
Impressum Sitemap
 
© 2018 Verginer Business Consulting - Part. IVA: IT00690640214