0474 501 399 info@vbc.bz.it
Logo Verginer Business Consulting
Richiedi contatto

Area clienti

Un portale per collaborare e condividere.

Accedi

Richiesta di contatto

Il modo più veloce per fare la nostra conoscenza.

Richiedi contatto
Chiudi

COS’È LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

La lotteria nazionale degli scontrini è il nuovo concorso a premi gratuito, collegato allo scontrino elettronico. Possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni e servizi, di importo pari o superiore a 1 euro. Le estrazioni sono previste a cadenza settimanale, mensile e annuale.
L’inizio della lotteria è previsto per il primo gennaio 2021. Ogni acquisto genera un numero di "biglietti virtuali" che consentono la partecipazione alla lotteria: ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto virtuale, fino a un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro.
Prima dell’emissione dello scontrino, il cliente dovrà chiedere all’esercente di abbinare all’acquisto il proprio "codice lotteria", cioè il codice alfanumerico che si ottiene accedendo all’area pubblica del “Portale lotteria” (www.lotteriadegliscontrini.gov.it).
Per incentivare la partecipazione degli esercenti, anche per questi sono previsti premi ad estrazione.

È OBBLIGATORIO PARTECIPARE COME ESERCENTE?

Non è prevista una sanzione per l’esercente che sceglierà di non acquisire il codice lotteria dei clienti. I clienti però, potranno segnalare all’Agenzia delle Entrate la mancata acquisizione del codice lotteria da parte dell'esercente.
Dal primo gennaio 2021 è però obbligatorio che i registratori fiscali siano aggiornati con le ultime specifiche tecniche per la trasmissione dei dati dei corrispettivi, che fra l’altro permettono la trasmissione del codice lotteria per la lotteria degli scontrini.
Sarà dunque inevitabile provvedere all’aggiornamento dei registratori fiscali.

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI PER FIDELIZZARE IL CLIENTE

Anche se è un aggravio in più, accettare il codice lotteria potrebbe essere un modo per attrarre nuovi clienti e anche per fidelizzare il cliente.
Per gli esercenti che accettaranno il codice lotteria, il consiglio è quello di pubblicizzare il fatto che l'esercizio accetta il codice lotteria e anche quello di proporre ai clienti di partecipare alla lotteria. Il cliente interessato alla lotteria degli scontrini sarà propenso a tornare.

PIANO “ITALIA CASHLESS”

La lotteria degli scontrini non và confusa con il piano “Italia Cashless”. Questo è il piano messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di carte di credito, debito, bancomat e app di pagamento. A partire dal primo gennaio 2021, per ogni acquisto con carta di credito, debito, bancomat e app di pagamento, il cliente potrà ottenere il 10% di rimborso sulle spese effettuate (con il limite di rimborso di 15 euro per singola transazione e con un minimo di 50 transazioni in 6 mesi). Il rimborso massimo sarà di 150 euro ogni 6 mesi.
Per il periodo dal 8 al 31 dicembre 2020 è previsto un Extra Cashback di Natale, per cui sarà possibile ottenere fino a un massimo di 150 euro di cash back per tale periodo (con il limite di rimborso di 15 euro per singola transazione e con un minimo di 10 transazioni nel periodo).
L'iniziativa non vale per gli acquisti online, dunque: nessun cash back per gli acquisti effettuati su Amazon o altre piattaforme online.
Per partecipare all'iniziativa, il consumatore dovrà scaricare sul proprio cellulare l'applicazione "IO" ed accedere a questa tramite SPID o CIE (Carta d'identità elettronica), inserendo poi nell'applicazione i dati delle carte che utilizza per effettuare i pagamenti elettronici e il codice IBAN del conto corrente su cui ricevere i rimborsi.
Per ulteriori informazioni puoi consultare il sito www.cashlessitalia.it
A differenza della lotteria degli scontrini, ai fini del piano “Italia Cashless”, l’esercente non è tenuto a nessun tipo di adempimento.