0474 501 399 info@vbc.bz.it
Logo Verginer Business Consulting
Richiedi contatto

Area clienti

Un portale per collaborare e condividere.

Accedi

Richiesta di contatto

Il modo più veloce per fare la nostra conoscenza.

Richiedi contatto
Chiudi

La Giunta Provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato i criteri per l'accesso al contributo a fondo perduto “Covid-19 - Sussidi alle imprese”.
Restano invece ancora da definire i criteri per il contributo rispetto ai costi fissi, per il quale sarà possibile presumibilmente presentare domanda da inizio giugno 2021.
Ma vediamo in dettaglio i criteri per accedere al contributo a fondo perduto "Covid-19 - Sussidi alle imprese"...

Chi può richiedere il contributo?

Possono beneficiare del contributo le piccole e micro imprese, i lavoratori autonomi e i professionisti che svolgono in provincia di Bolzano un’attività artigianale, industriale, commerciale, di servizi, e di pubblico esercizio. Per l’attività agricola ci sarà invece un successivo provvedimento.

Quali sono i requisiti per poter accedere al contributo?

  • Aver iniziato l’attività prima del 01/04/2021;
  • Avere, per l’anno d’imposta 2019, un reddito imponibile derivante dalle attività per le quali si può richiedere il contributo non superiore a 50.000,00 euro (per imprese individuali) o 85.000,00 euro (per le società e le imprese familiari);
  • Per le imprese che hanno iniziato l’attività dal 01/10/2019: aver realizzato entro il 31/03/2021 un fatturato medio per ogni mese di attività di almeno 700,00 euro;
  • Aver subito un calo del fatturato di almeno il 30% nel periodo 01/10/2020-31/03/2021 rapportato allo stesso periodo dell’anno precedente (al fatturato vanno aggiunti in parte i contributi Covid percepiti dallo Stato e dalla Provincia). I richiedenti che hanno iniziato l’attività dal 01/10/2019 possono beneficiare del contributo anche senza riduzione di fatturato;
  • Aver raggiunto nel 2019 almeno un fatturato pari a 15.000,00 euro (salvo coloro che hanno iniziato l’attività dal 01/10/2019).

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo spetta nella seguente misura:

  • 3.000,00 euro per i richiedenti che hanno iniziato l’attività a partire del 01/10/2019;
  • 5.000,00 euro per richiedenti che hanno iniziato l’attività entro il 30/09/2019 e che hanno impiegato fino a due addetti nel 2019;
  • 7.500,00 euro per richiedenti che hanno iniziato l’attività entro il 30/09/2019 e che hanno impiegato da due a quattro addetti nel 2019;
  • 10.000,00 euro per richiedenti che hanno iniziato l’attività entro il 30/09/2019 e che hanno impiegato più di quattro addetti nel 2019.

Come presentare la domanda?

La domanda potrà essere presentata a partire da ca. metà aprile e fino al 30 settembre 2021 tramite il servizio E-government dell’Amministrazione provinciale (accesso tramite SPID).

Cosa succede dopo la presentazione della domanda?

L’ufficio provinciale competente evade le domande in ordine cronologico, disponendo il sussidio con apposito decreto.
L’ufficio provinciale procederà ad effettuare controlli a campione su almeno l’8% delle domande approvate, e provvederà, in caso di indebita percezione, al recupero del sussidio e all’applicazione delle sanzioni dovute per l’indebita percezione di vantaggi economici.